BRUSH

Monocromatico, ispirato ai graffiti, il nome del decoro celebra i writers che artisticamente “imbrattano” i muri delle città.

Questa grafica quasi pennellata sembra avere già un vissuto importante, come quelle prime scritte in nero che comparvero anni fa e furono l'anticipazione del movimento del graffitismo e dell'arte urbana. Il disegno ricorda lo schizzo di una mappa cittadina a sottolinearne l’origine.